Ricerca


Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo

La Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Siena Grosseto e Arezzo, istituita con il D.M.27/11/2014 concernente “Articolazione degli Uffici Dirigenziali di livello non generale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo” attraverso l'accorpamento e la conseguente soppressione di tre Soprintendenze preesistenti, la Soprintendenza Beni Architettonici e per il Paesaggio per le province di Siena e Grosseto, la Soprintendenza Beni Storici Artistici per le province di Siena e Grosseto e la Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici Storici Artistici Etnoantropologici per la provincia di Arezzo, è un organo periferico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ed ha il compito istituzionale di tutelare il patrimonio architettonico, paesaggistico, storico, artistico nell'ambito del territorio di competenza e di cooperare con la Regione e gli enti territoriali per la sua valorizzazione.


Tale attività è esercitata ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.Lgs. 42/2004) sul patrimonio interesse culturale di proprietà dello Stato, delle regioni, di enti e di istituti pubblici, nonché di persone giuridiche private senza fine di lucro. Il sito web, nell'intento di migliorare il rapporto tra gli utenti e l'Amministrazione, si pone l'obiettivo di illustrare, per gli aspetti di maggiore interesse, la disciplina normativa di riferimento gli obiettivi e i criteri operativi che muovono l'attività della Soprintendenza e così fornire un quadro conoscitivo d'insieme e uno strumento utile per orientarsi in una materia molto complessa e accedere alle procedure ed ai servizi offerti. 

E-Mail
Pec
Cultura Italia
RSS